Programma CORSI e VISITE GUIDATE – SECONDO SEMESTRE 2018 –

copertina 2015 2° (2)

Sono aperte le iscrizioni

ai corsi e alle visite guidate

del 2° semestre 2018

(per vedere il programma cliccare sull’immagine

o sul  link qui sotto)

Programma Corsi e Visite Guidate 2° Semestre 2018

I corsi sono aperti a tutti i cittadini,

dai 14 ai … 99 anni!

Per parteciparvi è necessario essere iscritti

all’Auser – Università dell’età libera o all’Auser.

La quota associativa annuale è di € 13,00

e consente di partecipare
a tutte le attività formative e associative dell’Auser

e prevede la copertura assicurativa di ciascun socio.

● I corsi inizieranno alla data prestabilita nel programma,

che potrà, se necessario, subire variazioni.

Variazioni  che verranno tuttavia comunicate agli interessati.

● Il programma dettagliato dello svolgimento di ogni corso

sarà presentato dal docente durante la prima lezione.

La partecipazione al 75% delle ore di lezione di
ciascun corso o laboratorio dà diritto ad avere

l’attestato di frequenza,

su richiesta segnalata direttamente dall’iscritto al docente.
Qualora il corso non venga effettuato,

la quota di iscrizione sarà rimborsata.

● Per eventuali chiarimenti scrivere alla mail

udelbsl191@gmail.com

chiamare l’ufficio UDEL al tel. 055-8458718,

il lunedì, il mercoledì e il venerdì ore 10.30 –12.30

o visitare il nostro sito www.universitaliberamugello.it.

ISCRIZIONE AI CORSI
Le iscrizioni sono aperte dal 20 Settembre 2018.

È possibile iscriversi anche a corso già iniziato.

In ogni biblioteca comunale è possibile iscriversi

anche ai corsi e alle visite guidate realizzate in altri Comuni.
Lo sconto è riconosciuto, all’atto dell’iscrizione,

solo su presentazione della tessera
personale di socio Unicoop

o Pro-loco nel caso di Barberino e di Firenzuola
e dell’Associazione Artemisia di Firenzuola.
UGUALE sconto, pari a circa il 10%

è applicato ai giovani 14 – 18enni.

Dove iscriversi ai corsi e alle visite guidate

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

AI CORSI,  AI LABORATORI E ALLE VISITE GUIDATE RIVOLGERSI A:

Auser-Udel Barberino di Mugello Cell. 338.1585105
Biblioteca Borgo San Lorenzo Tel. 055.8457197
Biblioteca Firenzuola Tel. 055.8199434
Biblioteca San Piero a Sieve Tel. 055.8486791
Biblioteca Scarperia Tel. 055.8431603
Biblioteca Vaglia Tel. 055.409537
Biblioteca Vicchio Tel. 055.8448251

VISITE GUIDATE 1° SEMESTRE 2018

Visite e percorsi guidati a Firenze
Responsabile dell’organizzazione delle visite guidate: Elisabetta Banchi.
Le visite guidate sono aperte a tutti gli interessati, che possono iscriversi presso ogni Biblioteca dei Comuni che collaborano con l’Università dell’Età Libera alla realizzazione del programma di educazione degli adulti.
Nel caso di visite proposte all’interno di un corso che prevede una o più lezioni propedeutiche alla visita, è possibile iscriversi ad una o più visite anche al di fuori del corso; tuttavia in quel caso saranno accolte iscrizioni fino ad un massimo di 22 partecipanti ciascuna, con priorità ai corsisti.
Per il ritrovo l’appuntamento con i partecipanti è sempre direttamente davanti all’edificio che ospita il museo o la mostra oggetto della visita.
Nell’attuale semestre, per rispondere alle numerose richieste pervenute dai nostri associati, abbiamo nuovamente messo in programma il Museo degli Uffizi: per poterlo visitare con calma in tutte le sue parti abbiamo diviso la visita in due appuntamenti.
I nuovi Uffizi – primo tempo
Guida: Caterina Tosi
Ritrovo: sabato 10 Febbraio ore 9,45 all’ingresso della Galleria Quota di partecipazione: € 24 comprensiva di biglietto di ingresso, prenotazione, auricolari per ricezione audio (min.15 – max. 25 partecipanti)
Descrizione visita: Visiteremo il nucleo storico della Galleria, da Giotto e i primitivi ai grandi maestri del Quattrocento, ammireremo Simone Martini, Piero della Francesca, Beato Angelico, Filippo Lippi, Botticelli solo per fare alcuni grandi nomi, in un itinerario di visita reso ancora più interessante dai recenti interventi nella Sala di Botticelli. Concluderemo la visita con l’Adorazione dei Magi di Leonardo, restituita al pubblico dopo cinque anni di restauro.
I nuovi Uffizi – secondo tempo
Guida: Caterina Tosi
Ritrovo: sabato 24 Febbraio ore 9,45 all’ingresso della Galleria Quota di partecipazione: € 24 comprensiva di biglietto di ingresso, prenotazione, auricolari per ricezione audio (min.15 – max. 25 partecipanti)
Descrizione visita: La visita riguarderà i grandi maestri del ‘500 e dei secoli successivi: Raffaello, Michelangelo, Andrea del Sarto, Correggio, Mantegna, Caravaggio e i caravaggeschi, Tiziano, Parmigianino, Tintoretto, Veronese, oltre a capolavori della pittura europea, soprattutto tedesca, spagnola, olandese e fiamminga con autori come Dürer, Velasquez, El Greco, Rembrandt, Rubens. Ci immergeremo nella ricchezza di opere della Galleria arrivando fino all’arte del ‘700. In ambedue le visite avremo modo di ammirare l’aspetto architettonico della Galleria e, non meno importante nel panorama dell’arte italiana, la collezione di statuaria e busti dell’antichità della famiglia Medici. La collezione abbellisce i corridoi della Galleria e comprende sculture rinascimentali e romane, copie da originali greci andati perduti.
Museo dell’Opera del Duomo e Battistero di S. Giovanni
Guida: CaterinaTosi
Ritrovo: sabato 24 Marzo ore 9.45 davanti all’ingresso del Museo Quota di partecipazione: € 8 comprensiva di prenotazione, noleggio apparecchi audio, escluso il biglietto d’ingresso al Museo e all’intero complesso (Cattedrale, Cupola del Brunelleschi e Campanile di Giotto) € 18 (min. 15- max.30 partecipanti)
Descrizione visita: Restituito al pubblico dopo un importante riallestimento e continuamente arricchito con nuove acquisizioni, il Museo dell’Opera del Duomo presenta i suoi straordinari capolavori in una nuova, spettacolare cornice. L’allestimento accurato e suggestivo e la ricchezza delle opere esposte – soprattutto gli arredi scultorei dei più grandi artisti del Rinascimento, provenienti dalla Cattedrale, dal Battistero e dal Campanile – consentono di guardare di guardare con rinnovato interesse al meraviglioso centro religioso della città. Compresa anche la visita al Battistero di S. Giovanni, anch’esso oggetto di un recente restauro. Il biglietto offre la possibilità, senza alcuna maggiorazione, di proseguire nel pomeriggio la visita libera alla Cattedrale, alla Cupola e al Campanile di Giotto.
Il Museo della Specola
Guida: Paolo Bassani
Ritrovo: sabato 24 marzo 2018 ore 10,30 davanti all’ingresso del museo Via Romana 17 Quota di partecipazione: € 8 escluso biglietto di ingresso, intero € 6 /sopra 65 anni € 3 (min.15 max 25 partecipanti)
Descrizione visita: Il Museo della Specola, aperto al pubblico nel 1775, è il più antico museo scientifico d’Europa. Vi si possono vedere reperti animali e oggetti derivati dalle collezioni medicee fra cui un raro esemplare di rinoceronte bianco e l’ippopotamo di Boboli, donato al Granduca nel 1700 e vissuto nel giardino. Qui si trovano rari reperti di animali ormai estinti e una ricca collezione di minerali provenienti da tutto il mondo oltre che “Mineraliter” straordinaria collezione di pietre lavorate appartenute alla famiglia Medici.
Passeggiata in Oltrarno
Guida: Caterina Tosi
Ritrovo: sabato 21 aprile 2018 ore 10.10, Chiesa di S. Felicita, Piazza S. Felicita 3 Quota di partecipazione: € 8 comprensiva di visita guidata e apparecchi audio Descrizione visita: Un itinerario alla scoperta di uno dei quartieri più autentici e suggestivi di Firenze. Fra vicoli piazze e palazzi ci muoveremo dalla Chiesa di Santa Felicita per raggiungere Palazzo Pitti, la Basilica di Santo Spirito e la Chiesa di Santa Maria del Carmine. E’ previsto l’ingresso con visita alla Basilica di S. Spirito
Tesori quasi sconosciuti: chiese scomparse e chiese minori a Firenze
Descrizione visite: Il corso “Tesori quasi sconosciuti: chiese scomparse…” condotto da Lara Mercanti e Giovanni Straffi (corso n.17 nel programma di Borgo San Lorenzo) è l’occasione per conoscere chiese scomparse e sconsacrate di Firenze che un tempo caratterizzavano il centro storico della città e nel corso dei secoli sono state distrutte o completamente trasformate tanto da essere sconsacrate: un percorso suggestivo di immagini per riallacciare i fili con un passato quasi del tutto dimenticato.
Le visite guidate permetteranno invece di visitare splendide chiese di Firenze poco conosciute, ma custodi di tesori straordinari, ricche di opere d’arte e di storia.
E’ possibile iscriversi anche ad una o più visite singolarmente, presso ogni Biblioteca dei Comuni che collaborano con l’UDEL. Saranno accolte iscrizioni fino ad un massimo di 15 partecipanti. La quota di partecipazione ad ogni visita per i non iscritti al corso è di € 8. Il ritrovo è direttamente davanti all’edificio oggetto della visita.
1 – La Badia fiorentina e il quattrocentesco ciclo di affreschi del Chiostro degli Aranci e l’oratorio dei Buonomini
Ritrovo: lunedì 16 Aprile ore 15.30, via del Proconsolo
2 – La Chiesa di San Paolino in uno degli angoli più suggestivi e sconosciuti della città Ritrovo: venerdì 20 Aprile ore 16, via di San Paolino 8 a Firenze
3 – la Chiesa di Sant’Ambrogio e gli affreschi quattrocenteschi del Miracolo del Sacramento e il vicino Teatro del Sale
Ritrovo: venerdì 27 Aprile ore 16, piazza di Sant’Ambrogio
4 – La Chiesa di san Michele Visdomini con la celebre tavola restaurata dipinta dal Pontormo
Ritrovo: venerdì 4 Maggio ore 16, piazza san Michele Visdomini tra via Bufalini e via dei Servi.

1° semestre 2018 – Corsi organizzati a Barberino di Mugello

Barberino di Mugello

Alla scoperta della Firenze esoterica. La “Massoneria”: filosofia, simboli e arte

Docente: Elisa Marianini, storica dell’Arte

Inizio del corso: sabato 17 Marzo

Durata corso: 8 ore

Numero lezioni: 5 (3 lezioni + 2 visite guidate)

Orario: il sabato dalle 15 alle 16.30; calendario visite da concordare in sede corso

Sede del corso: Centro Civico via Vespucci

Quota di partecipazione: € 40; soci Coop e Pro-loco € 35

(minimo 10 partecipanti)

Contenuti del corso: Il corso si prefigge di far conoscere la “Massoneria Azzurra” che è la Massoneria ‘di base’, di cui fanno parte la maggior parte dei Massoni a livello mondiale. Dopo il 3° grado che è quello di ‘Maestro massone’, gli “alti gradi” della gerarchia prevedono rituali d’accesso di tipo scozzese o altro. Conosceremo il tempio fiorentino dove si riuniscono i Massoni dei primi tre gradi che costituiscono la Massoneria Azzurra, gli ufficiali di loggia, i loro simboli e il loro linguaggio, oltre a considerare gli obiettivi e gli scopi finali della Massoneria. Porteremo a conoscenza in maniera esauriente il ricco patrimonio artistico massonico presente nel centro storico di Firenze, considerandone le più importanti opere d’arte sotto l’aspetto architettonico, scultoreo e pittorico. Le lezioni sono propedeutiche alle visite guidate che si terranno una a Firenze e l’altra nel Palazzo Comunale di Borgo San Lorenzo. Oltre alle informazioni iconografiche e iconologiche relative alle opere presenti sarà considerata la storia dei luoghi presentati.

Il complesso della Santissima Annunziata

Docente: Elisa Marianini, storica dell’Arte

Inizio del corso: sabato 17 Febbraio

Durata corso: 8 ore

Numero lezioni: 4 (3 lezioni + 1 visita guidata)

Orario: il sabato dalle 15 alle 16.30; calendario visita da concordare in sede corso

Sede del corso: Centro Civico via Vespucci

Quota di partecipazione: € 34; soci Coop € 30 escluso biglietto museo, apparecchi audio

(minimo 12 partecipanti)

Contenuti del corso:  Il corso vuol far conoscere la storia e il patrimonio artistico della Piazza Santissima Annunziata, considerando tutte le più importanti testimonianze artistiche presenti, sotto il profilo architettonico, scultoreo e pittorico: dalla Basilica allo Spedale degli Innocenti progettato da Filippo Brunelleschi, alla piazza con le fontane e il monumento equestre. Le tre lezioni, che forniranno informazioni storiche, iconografiche e bibliografiche, sono propedeutiche alla visita guidata  che si svolgerà a conclusione del corso nella Basilica della Santissima Annunziata e nello Spedale degli Innocenti con il nuovo Museo recentemente inaugurato.

Alla scoperta del proprio io creativo, ossia fare poesia  (2° ciclo)

Docente: Vincenza Biuso, insegnante Lettere

Inizio corso:  mercoledì  14 Febbraio

Durata corso: 15 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il mercoledì dalle 16.30 alle 18.00

Sede del corso: Centro Civico via Vespucci

Quota di partecipazione: € 35; soci Coop e Pro-loco € 31

(min.6 – max.12 partecipanti)

Contenuti del corso: Il percorso vuol stimolare nei partecipanti la conoscenza di se stessi, liberando emozioni, sensazioni  immagini e  pensieri: essere protagonisti per creare, divertirsi a giocare con le parole e per “convertire la memoria in sogni.(Ungaretti)”. La lettura e la comprensione della poesia codificata dalla storia della letteratura faciliterà la scrittura personale: emergeranno le strutture poetiche a fondamento dell’identità personale che potranno essere elaborate attraverso  precise funzioni stilistiche della lingua. Come in una partitura musicale, nel paziente esercizio di composizioni personali  le emozioni e le immagini prenderanno il ritmo armonico della metrica: scopriremo che la centralità del suono in poesia spinge ad un uso irrituale del linguaggio in cui le figure retoriche sono funzionali alla struttura e al senso e ritmo poetico. Sarà facilitata la partecipazione a concorsi,  rassegne e premi letterarie

Corso di Francese (principianti liv. europeo  A1+)

Docente: Alessandra Raoni, insegnante Lingue

Inizio corso: martedi 13 Febbraio

Durata corso: 15 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il martedì dalle 20.30 alle 22.00

Sede del corso: Centro civico

Quota di partecipazione: € 60; soci Coop, Pro-loco e 14-18enni  € 55

(min.10 – max.12 partecipanti)

Corso di Spagnolo (liv. europeo B1)    

Docente: Susanna Guasti , insegnante Lingue

Inizio corso: lunedì 12 Febbraio

Durata corso: 15 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il lunedì dalle 20.30 alle 22.00

Sede del corso: Biblioteca Comunale Palazzo Pretorio, P.zza Cavour 36

Quota di partecipazione: € 60; soci Coop, Pro-loco e 14-18enni  € 55

(min.10 – max.12 partecipanti)

Corso di Inglese (principianti, liv.europeo A1)

Docente: Silvia Menicacci, insegnante Lingue

Inizio corso: giovedì 15 Febbraio

Durata corso: 15 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il giovedì dalle 20.30 alle 22.00

Sede del corso: Centro Civico via Vespucci

Quota di partecipazione: € 60; soci Coop, Pro-loco e 14-18enni  € 55

(min.10 – max.12 partecipanti)

Corso di Inglese (liv.europeo A2)

Docente: Silvia Poggiali, insegnante Lingue

Inizio corso: giovedì 8 Febbraio

Durata corso: 15 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il giovedì dalle 20.30 alle 22.00

Sede del corso: Centro Civico via Vespucci

Quota di partecipazione: € 60; soci Coop, Pro-loco e 14-18enni  € 55

(min.10 – max.12 partecipanti)

Corso di Inglese (liv.europeo A2.B1)

Docente: Silvia  Poggiali, insegnante Lingue

Inizio corso: mercoledì 14 Febbraio

Durata corso: 15 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il mercoledì dalle 20.30 alle 22.00

Sede del corso: Centro Civico via Vespucci

Quota di partecipazione: € 60; soci Coop, Pro-loco e 14-18enni  € 55

(min.10 – max.12 partecipanti)

Corso di Inglese  (intermedio: liv. europeo  B2)

Docente: Renata Lasalvia, insegnante Lingue

Inizio corso:  martedì 13 Febbraio

Durata corso: 15 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il martedì dalle 20.30 alle 22.00

Sede del corso: Centro Civico via Vespucci

Quota di partecipazione:  € 60; soci Coop, Pro-loco e 14-18enni  € 55

(min.10 – max.12 partecipanti)

Corso di Inglese  (intermedio: liv. europeo  B2+)

Docente: Alessia Magaldi, insegnante Lingue

Inizio corso:  giovedì 15 Febbraio

Durata corso: 15 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il giovedì dalle 21 alle 22.30

Sede del corso: Centro Civico via Vespucci

Quota di partecipazione: € 60; soci Coop, Pro-loco e 14-18enni  € 55

(min.10 – max.12 partecipanti)

L’informatica per la vita quotidiana

Docente: Valter Minchioni, informatico

Inizio corso:  mercoledì 21 Febbraio

Durata corso: 15 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il mercoledì dalle 20.30 alle 22.00

Sede del corso: Centro Civico via Vespucci

Quota di partecipazione: € 55; soci Coop e Pro-loco € 50

(min.10 – max.12 partecipanti in possesso di alfabetizzazione informatica di base)

Contenuti del corso: Il corso non ha contenuti prestabiliti, ma si propone come un laboratorio dove insieme al docente si affronteranno i quesiti specifici posti direttamente dai partecipanti, persone che sono già in possesso di conoscenze informatiche di base, ma che non sono in grado di risolvere da sole problemi di applicazioni informatiche particolarmente utili nella vita quotidiana di ciascuno. Alcuni esempi pratici: iscrivere on line il figlio a scuola  nel sito del Ministero, consultare la propria posizione con l’INPS o l’Agenzia della Entrate, attivare la propria cartella digitale di salute messa a disposizione di ciascuno dal Sistema Sanitario Toscano, gestire il proprio conto corrente bancario e fare pagamenti on line, fare acquisti in rete con sicurezza, installare nuovi programmi (telefonia gratuita su internet, WhatsApp, etc…), trattare, ritoccare e archiviare fotografie e video, partecipare  ai social forum, usare abilmente nuove app,  fissare un volo aereo on line, utilizzare la PEC e la firma digitale, etc. , tanto per fare una casistica delle possibilità più ovvie!  Acquisire maggior autonomia grazie a maggiori competenze sulle procedure ci renderà cittadini più responsabili e persone in grado di semplificarsi la vita quotidiana, con risparmio di spesa e di energie!

Orto biologico e biodinamico (livello base)

Docente: Ilario Fabri, agronomo biodinamico

Inizio corso: lunedì 5 Marzo

Durata corso: ore 18

Numero lezioni: 7 (3 lezioni teoriche in aula+ 4 pratiche in serra/campo)

Orario: il  lunedì dalle ore 20.30 alle 22; prove pratiche sabato dalle ore 9 alle 12

Sede del corso: Centro Civico via Vespucci

Quota di partecipazione: € 50; soci Coop e 14-18enni € 45

(min. 10- max. 15  partecipanti)

Certificazione: Verranno rilasciati attestati di partecipazione al corso a tutti coloro che potranno utilizzarlo come aggiornamento o credito formativo in ambito lavorativo o scolastico.

Contenuti del corso: Perché fare un orto biologico e biodinamico? Come trattare il terreno per fertilizzarlo al meglio, lasciando inalterate le sostanze presenti nel terriccio e mantenendo gli equilibri tra i vari microrganismi della terra e delle piante? Perché è fondamentale la rotazione almeno biennale delle colture, tecnica plurisecolare che veniva sempre usata dai contadini fino a pochi decenni fa e oggi abbandonata?  Perché alcune piante stando vicine si aiutano a crescere, altre si danno noia? Quali trattamenti per prevenire e curare le loro malattie senza usare prodotti chimici? Come ridurre l’uso delle irrigazioni senza che le piante soffrano? A partire dai principi base di anatomia e di fisiologia delle piante, con la guida di un agronomo esperto, impareremo a conoscere i principi ed applicare insieme sul terreno vivo i metodi dell’agricoltura biologica e biodinamica per coltivare in modo rapido ed efficace  un orto biodinamico con ottime rese e con la consapevolezza di mettere poi in tavola, o eventualmente di vendere, solo dei prodotti naturali senza concimi o pesticidi chimici.

1° semestre 2018 – Corsi organizzati a Borgo San Lorenzo

Borgo San Lorenzo

 

Immagini, suoni e parole dal palcoscenico: la grande storia del Teatro

Docente: Riccardo Rombi, regista teatrale  e Martina Pirani, organizzatrice teatrale

Attori: Rosario Campisi,  Alba Grigatti       

Inizio corso:  giovedì  15 Marzo  

Durata corso: 8 ore

Numero lezioni:

Orario: il giovedì dalle 21 alle 22.30 (incontri); Teatro Corsini sabato 14/04 ore 21 (spettacolo)

Sede del corso: Biblioteca comunale, P.zza Garibaldi 10

Quota di partecipazione: € 45; soci Coop e 14-18enni  € 40

(min.10 – max 25 partecipanti)

 

Contenuti del corso: Lisistrata, Giulietta, Mirandolina, Nora, Eleonora Duse…ci guideranno in uno spettacolare viaggio nella storia del Teatro, in cinque tappe tra aneddoti, personaggi, edifici teatrali, leggi oscurantiste e primi attori. Un coinvolgente viaggio attraverso immagini, filmati, inediti e rappresentazioni dal vivo animate dagli attori della Compagnia Catalyst, che daranno colore e corpo al racconto per cogliere l’evoluzione delle forme e dei gusti del pubblico. Vere e proprie lezioni-spettacolo, realizzate a partire dagli estratti esilaranti delle commedie di Aristofane e Goldoni o dalle scene più celebri rubate a Shakespeare e Ibsen che attraverseranno il Teatro greco e medioevale, le glorie del teatro elisabettiano, la riforma goldoniana fino alla grande drammaturgia dell’800 e alla scena contemporanea. Un percorso sorprendente per investigare origini, evoluzione e valori del grande Teatro e acquisire gli strumenti essenziali per comprendere i diversi linguaggi della scena attraverso la fruizione diretta di alcuni dei brani più celebri di una letteratura teatrale che attraversa 2500 anni di storia dell’Occidente. Ultimo appuntamento direttamente in teatro con la visione ‘dialogata’ di uno spettacolo in Cartellone!

Dal  disegno  all’incisione:  laboratorio d’arte (liv. base)

Docente: Raffaello Margheri , grafico incisore      

Inizio corso: lunedì 19 Marzo    

Durata corso: 20 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il lunedì dalle ore 18.00 alle 20.00

Sede del corso: P.zza Martin Luther King 3, aule Agenzia Formativa Proforma

Quota di partecipazione: € 65; soci Coop e 14-18enni € 60  

(min. 8  partecipanti)

 

Contenuti del laboratorio: Il Laboratorio, condotto da un noto artista grafico incisore, introduce i partecipanti all’uso dei segni nella grafica, sviluppando in loro, in parallelo, capacità di osservazione degli oggetti nello spazio, consapevolezza e sensibilità nella visione e competenze tecniche di base perché ognuno possa conquistare un metodo di lavoro e gli strumenti essenziali per esprimersi in un linguaggio possibilmente sincero e personale.  La base di ogni lavoro di pittura o di grafica è senz’altro il disegno che sarà il tema ricorrente del nostro laboratorio. I primi incontri saranno dedicati a vedere i rapporti tra i soggetti della composizione e studiarne i codici visivi,  percepire e riprodurre la luce e le ombre, conoscere la prospettiva come strumento razionale per riprodurre una realtà tridimensionale in uno spazio bidimensionale.  Nella seconda parte del Laboratorio saranno presentate le varie tecniche dell’incisione, sperimentandone alcune tecnicamente più semplici: la xilografia e la linoleumgrafia saranno le tecniche che consentiranno ai partecipanti di realizzare, con l’uso di sgorbie e bulini, senza eccessive difficoltà le prime matrici per la stampa.

Decorazione ceramica  (liv.base)

Docente:  Giulia Pasquini, ceramista     

Inizio corso: sabato 10 Marzo

Durata corso:  ore 14

Numero lezioni:

Orario: il sabato  dalle 10.15 alle 12.15

Sede del corso: Villa Pecori Giraldi, Museo Chini e Piccolo Museo dei Bambini

Quota di partecipazione: € 65; soci Coop e 14-18enni € 60 / esclusi materiali ceramici individuali                                                                                           

(min.8 – max.12  partecipanti)

 

Contenuti del corso: Il Laboratorio affronta i primi passi nel mondo della ‘decorazione’ ceramica: dall’apprendimento delle varie tipologie di smaltatura del manufatto si passa alla conoscenza della decorazione tradizionale attraverso un primo approccio agli stili e alle tecniche delle principali scuole della ricca tradizione italiana, dedicando anche particolare attenzione alla collezione Chini esposta nel museo all’interno della Villa Pecori Giraldi. Con l’attenta guida della ceramista i partecipanti acquisiscono le tecniche base di disegno a spolvero e di uso dei colori ceramici (pigmenti, gessetti, matite,…) sperimentando la loro applicazione su diverse superfici smaltate e non,  per giungere alla realizzazione del soggetto pittorico scelto nel grandissimo repertorio da copiare o liberamente creato da ciascuno e realizzato prima con il disegno. Si passa infine alla cottura del pezzo/i realizzati, che ciascuno porta con sé a conclusione del Laboratorio.

Il complesso di San Lorenzo: scrigno ed emblema dei Medici

Docente: Elisa Marianini  storica dell’arte

Inizio del corso: martedì 13 Marzo

Durata corso: 6 ore

Numero lezioni: 4 (3 lezioni + 1 visita guidata)

Orario: il martedì dalle 21.00 alle 22.30 (lezioni); sabato 14 Aprile ore 9.30 (visita guidata)

Sede del corso: Biblioteca comunale,  P.zza Garibaldi 1

Quota di partecipazione: € 35; soci Coop € 32, escluso biglietto Museo e auricolari (minimo 12 partecipanti)

 

Contenuti del corso: Il corso intende far conoscere in maniera esauriente il patrimonio artistico del complesso di San Lorenzo, frutto della magnificenza della famiglia Medici nel cuore del centro storico di Firenze, considerandone le più importanti opere d’arte presenti sotto l’aspetto architettonico, scultoreo e pittorico. Con la sua semplicità ed eleganza la chiesa presenta l’inconfondibile armonia  dello stile architettonico del Brunelleschi, i molti simboli e stemmi ci parlano dei Medici come principali benefattori, sepolti sia dentro la chiesa che nelle Cappelle Medicee. Tra le tante opere possiamo ammirare capolavori di Donatello, del Verrocchio, di Filippo Lippi, del Rosso Fiorentino, del Bronzino e le strepitose opere di Michelangelo, quali la Sagrestia Nuova e la Biblioteca Laurenziana che sorge attorno al chiostro dei canonici. Il corso è propedeutico alla visita guidata che si svolgerà all’interno della Chiesa di San Lorenzo, con Sagrestia Vecchia e Sagrestia Nuova, Cappella dei Principi e Biblioteca Laurenziana.

 

Tesori quasi sconosciuti: chiese scomparse e chiese minori a Firenze

Docenti: Lara Mercanti, architetto e Giovanni Straffi, storico dell’arte

Inizio del corso: mercoledì 11 Aprile

Durata corso: 10 ore

Numero lezioni: 5 (1 lezione + 4 visite guidate)

Orario: mercoledì dalle 21.00 alle 23.00 (lezione); visite secondo calendario sottoesposto

Sede del corso: Biblioteca comunale, P.zza Garibaldi 10 (lezione)

Quota di partecipazione:  € 35; soci Coop € 32   

(min. 10-max.15 partecipanti)

 

Contenuti del corso: Un riflettore si accende sulle chiese scomparse e sconsacrate di Firenze che un tempo caratterizzavano il centro storico della città e nel corso dei secoli sono state distrutte o completamente trasformate tanto da essere sconsacrate. Un percorso suggestivo per riallacciare i fili con un passato quasi del tutto dimenticato. Il corso inoltre permetterà di visitare splendide chiese di Firenze poco conosciute, ma custodi  di tesori straordinari, ricche di opere d’arte e di storia: la Badia fiorentina e il quattrocentesco ciclo di affreschi del chiostro degli Aranci e l’oratorio dei Buonomini (lunedì 16/04 ore 15.30), la Chiesa di San Paolino in uno degli angoli più suggestivi e sconosciuti della città (venerdì 20/04 ore 16), la Chiesa di Sant’Ambrogio e gli affreschi quattrocenteschi del Miracolo del Sacramento e il  vicino Teatro del Sale (venerdì 27/04 ore 16) ed infine la Chiesa di san Michele Visdomini con la celebre tavola restaurata dipinta dal Pontormo  (venerdì 4/05 ore 16)

TeatroBenessere

 Docente: Anna Scalabrini, maestra di teatro e di dizione                                                                                    

Inizio corso: martedì 6 Marzo                                                                                        

Durata corso: 20 ore                                    

n.lezioni:  10                                                                                                                      

Orario: il martedì dalle 18.00 alle 20.00                                                            

Sede del corso: Centro giovanile parrocchiale, corso Matteotti 

Quota di partecipazione: € 60; soci Coop  € 55    

(min.10 – max. 16 partecipanti)

Contenuti del Laboratorio: In un clima di fiducia reciproca all’interno del quale ognuno di noi possa sentirsi libero di esprimersi e di dar voce al proprio corpo, scopriremo le potenzialità espressive e creative del corpo, sperimentando un sentimento di benessere non solo fisico ma anche mentale. Utilizzeremo lo strumento del teatro corporeo per indagarci e raccontarci attraverso l’improvvisazione, il gioco e la creatività, sviluppando un senso di fiducia in noi e negli altri. Potenziare le capacità creative ci farà scoprire spontaneamente di essere capaci di migliorare continuamente. Ci educheremo all’ascolto non verbale di noi e degli altri per costruire la relazione e la comunicazione tra le persone. Il laboratorio ci stimolerà a dar voce e corpo alle nostre emozioni, imparando a sentirci, ad ascoltarci e ad accettarci. Faciliterà il raggiungimento di un equilibrio tra corpo e mente, permettendoci di intraprendere un viaggio personale che condurrà ognuno di noi verso la scoperta di Sé.

Bottega di ascolto e di parola. Laboratorio di drammatizzazione

Docente: Anna Scalabrini, maestra di teatro e di dizione                                                                                    

Inizio corso: mercoledì 28 Febbraio                                                                                        Durata corso: 20 ore                                                                                                                    Numero lezioni: 10                                                                                 

Orario: il mercoledì dalle 15 alle 17                                                                                       

Sede del corso: Centro Incontri Piazza Dante                                            

Quota di partecipazione: € 55; soci Coop  € 50    

(min.10 – max. 14 partecipanti)

Contenuti del Laboratorio: La Bottega di ascolto e di parola, realizzata in collaborazione con l’Associazione teatrale Arcoscenico, è indirizzata a tutti quelli che vogliono sgranchirsi il corpo e la mente, diventando più comunicativi e capaci di ascolto di sé e degli altri.  E’ strutturata in modo che ogni allievo partecipi attivamente a tutte le fasi del laboratorio, sviluppando concentrazione, attenzione, capacità espressiva e interpretativa, ed aumentando così la propria autostima.  Attraverso la lettura ad alta voce di testi, liberamente scelti tra i classici europei fino ai testi autoprodotti, impareremo ad usare correttamente la voce come veicolo di comunicazione del nostro mondo interiore e delle nostre emozioni. La lettura drammatizzata ci donerà la soddisfazione di leggere con espressività e gusto per noi e per i nostri ascoltatori le pagine che più amiamo del nostro bagaglio culturale. La Bottega è un percorso da fare insieme ad altri, che divengono amici e compagni,  di una crescita collettiva e pone già fin dall’inizio le basi per una piccola e magica trasformazione. Quale che sia l’età e la convinzione che si ha di sé e delle proprie (in)capacità.

Corso di spagnolo (principianti  liv. europeo A2+)

Docente: Susanna Guasti,  insegnante Lingue

Inizio del corso: martedì  27 Febbraio

Durata corso: 20 ore                                                                                                                           

Numero lezioni: 12

Orario: il martedì dalle 21.00 alle 22.40

Sede del corso: P.zza Martin Luther King 3, aule Agenzia Formativa Proforma

Quota di partecipazione: € 73; soci Coop e 14-18enni € 68

(min.10 – max.14 partecipanti)

 

Corso di russo (principianti liv. europeo A1+)

Docente: Renata Innocenti, insegnante Lingue

Inizio del corso: mercoledì 21 Febbraio

Durata corso: 20 ore

Numero lezioni: 12

Orario: il mercoledì dalle 18.20 alle 20.00

Sede del corso: P.zza Martin Luther King 3, aule Agenzia Formativa Proforma

Quota di partecipazione: € 73; soci Coop e 14-18enni € 68   

(min.10 – max.14 partecipanti)

 

Corso di inglese (liv. europeo  A2)

Docente: Anna Mignani, insegnante Lingue

Inizio del corso: giovedì 1 Marzo

Durata corso: 20 ore

Numero lezioni: 12

Orario: il  giovedì dalle 18.30 alle 20.10

Sede del corso: P.zza Martin Luther King 3, aule Agenzia Formativa Proforma

Quota di partecipazione: € 73; soci Coop e 14-18enni  € 68   

(min.10 – max.14 partecipanti)

 

Corso di inglese (liv. europeo A2+ )

Docente: Matilde Colarossi, insegnante madrelingua

Inizio del corso: martedì  27 Febbraio

Durata corso: 20 ore

Numero lezioni: 12

Orario: il  martedì dalle 20.30 alle 22.10

Sede del corso: P.zza Martin Luther King 3, aule Agenzia Formativa Proforma

Quota di partecipazione: € 73; soci Coop e 14-18enni  € 68  

(min.10 – max.14 partecipanti)

 

Histoire de bavarder un peu. Incontri di conversazione in francese

Docente: Chantal Paluszek,  insegnante madrelingua

Inizio del corso: giovedì 1 Marzo

Durata:15 ore                                                                                                                           

Numero lezioni: 10

Orario: il  giovedì dalle 18 alle 19.30

Sede del corso: Biblioteca comunale, P.zza Garibaldi 10

Quota di partecipazione: € 60; soci Coop € 55                

(min.10 – max.14 partecipanti)

Contenuti del corso: Tanto per fare due chiacchere…”: una serie di 10 incontri di

conversazione che si propongono di mettere in pratica e rinfrescare le vostre conoscenze linguistiche in francese in modo semplice e divertente. En deux mots, vogliamo liberare il discorso dalle formule scolastiche, per rendere l’espressione più fluida ed efficace, affrontando insieme le tematiche più varie di vostro interesse, legate a vita quotidiana, cultura e società. Una modalità socievole che, sfruttando anche la tecnologia, privilegerà la comunicazione, dando una particolare attenzione ai vari registri di lingua parlata e alle espressioni idiomatiche che rendono viva la lingua. Con l’intento di dare una vera competenza di comunicazione in lingua francese (liv.europeo B1).

 

Corso di informatica di base ( liv. 2° )

Docente: Nicola Pagliuca, insegnante informatico

Inizio del corso: giovedì 1 Marzo

Durata corso: 15 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il giovedì dalle 21.00 alle 22.30

Sede del corso: P.zza Martin Luther King 3, aule Agenzia Formativa Proforma

Quota di partecipazione: € 60,00; soci Coop 55,00

(min.10 – max.14 partecipanti)

 

Contenuti del corso: Il corso di informatica di base è rivolto a persone che per hobby o per bisogno si avvicinano all’utilizzo del computer e desiderano impadronirsi delle tecnologie informatiche di base o migliorare le proprie competenze. Il corso tratta gli argomenti principali dell’utilizzo del computer, per apprendere tutte quelle abilità di cui si fa uso quotidianamente, come utilizzare un word processor per la videoscrittura, consultare e usare la posta elettronica, navigare nel web e gestire la manutenzione del pc. Viene inserito un nuovo modulo per apprendere l’uso della carta sanitaria elettronica della Regione Toscana. Per rendere più efficace l’apprendimento è preferibile disporre di un proprio pc portatile, in aula sono comunque disponibili alcuni pc per i partecipanti che non lo possiedono.

Tutto sullo Smartphone: come usare al meglio nel quotidiano le sue grandi potenzialità

Docente: Pietro Pini, architetto insegnante informatico

Inizio del corso: giovedì 8 Marzo 

Durata:12 ore

Numero lezioni: 6

Orario: il giovedì dalle 20.30 alle 22.30

Sede del corso: Via Palmiro Togliatti, Unione Comuni Aula informatica 4/6

Quota di partecipazione:€ 55; soci Coop e 14-18enni € 50    

(min. 10 – max. 14 partecipanti)

Contenuti del corso:  Tutti ormai abbiamo uno smartphone in tasca, ma mediamente  usiamo forse meno del 20% delle sue famose app: navigatore, orologio, fotocamera, telecamera, registratore, agenda, sveglia, radio, apparecchio musicale e perfino torcia elettrica. Altro che telefono mobile: mai visto prima un ‘elettrodomestico’ personale delle telecomunicazioni, un vero e proprio minicomputer così a portata di mano, piccolo, potente, versatile ed economico! Il corso è rivolto a persone curiose che desiderano impadronirsi, con l’aiuto di un esperto, delle sue tante potenzialità per usarle al meglio e con facilità nella vita quotidiana. Per partecipare alle esercitazioni è necessario disporre di uno smartphone con sistema operativo Android (Samsung etc) o Ios (Apple) o Windows Mobile.

Laboratorio corale: educazione della voce e canto

 

Docente: Lavinia Cioli, insegnante di musica corale e direzione di coro

Inizio corso: lunedì 5 Marzo 

Durata corso:15 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il lunedì dalle 20.15 alle 21.45

Sede del corso: Centro Giovanile Parrocchiale, Corso Matteotti 2

Quota di partecipazione: € 50; soci Coop e 14-18enni € 45  

(min. 10 – max.  20 partecipanti)

 

Contenuti del Laboratorio: Realizzato in collaborazione con l’Associazione “Letizia Tozzi-Progetto Musica” (Scuola di Musica Agorà), si rivolge a giovani e adulti che abbiano solo il desiderio di cantare insieme, senza nessun altro prerequisito. L’aspetto laboratoriale del corso consente di creare una dinamica collettiva attraverso la pratica vocale corale,  ma è anche un’opportunità di apprendere i primi rudimenti della musica – e magari anche qualcosa di più- in modo piacevole e divertente. Cominciando dal corretto uso della voce, parlata e cantata, all’emissione del  suono; dalla respirazione corretta e controllata,  allo sviluppo delle capacità di ascolto di sé e degli altri, fino a sviluppare le capacità espressive dell’immenso repertorio nel viaggio di scoperta della voce e del coro.

 

Giardinaggio: potature, innesti, talee, semine  e rinvasature

Docente: Roberto Ticci, perito agrario

Inizio del corso: sabato 3 Marzo

Durata corso: 12 ore

Numero lezioni: 4 (1 lezione teorica in aula + 4 pratiche in serra/campo)

Orario: il sabato dalle 9.30 alle 12.30 (lezione); prove pratiche dalle 9.30 alle 12.30

Sede del corso: Istituto Istruzione Superiore “Giotto Ulivi”

Quota di partecipazione: € 45; soci Coop  €  40

(min. 10 – max. 15 partecipanti)

 

Contenuti del corso: Il corso, condotto da un tecnico esperto, si realizza nel periodo primaverile in collaborazione con l’Istituto Giotto Ulivi che mette a disposizione le proprie  serre. Propone la conoscenza delle piante dal punto di vista morfologico e fisiologico, indispensabile per poter eseguire correttamente le potature nel giardino e nel campo su arbusti da fiore, siepi e olivi. Riguardo alla propagazione verranno condotte prove pratiche di  preparazione di talee e sperimentata la tecnica degli innesti. Si affronterà anche il tema delle semine con la preparazione del terreno e la tecnica di rinvasatura delle piante.

Le mani in pasta: pane, schiacciate e pizze a lievitazione naturale

Docente: Antonella Risti, appassionata panificazione e pasticceria

Inizio del corso: sabato 5 e 12 Maggio

Durata corso: 8 ore

Numero lezioni: 2

Orario: il sabato dalle 15.00 alle 19.00

Sede del corso: Laboratorio del pane del Museo Etnografico Casa D’Erci, Grezzano

Quota di partecipazione: € 55; soci Coop € 50,  materiali e merenda inclusi

(min. 12 – max. 25 partecipanti)

 

Contenuti del corso: Il Laboratorio, realizzato in collaborazione con Museo Casa d’Erci, si propone a chi è interessato alla bontà del pane tradizionale, basata sulla reale qualità delle farine e dei processi di lievitazione naturale. Insegnerà a conoscere le varietà di grani antichi, le farine macinate a freddo, il lievito madre nella lievitazione naturale, comprendendone valori nutritivi e vantaggi per la salute. Il tutto rigorosamente a Km 0, individuando i produttori biologici locali di grani antichi e molini a pietra tuttora funzionanti, da cui potersi fornire. Due incontri con le mani in pasta, per apprendere, in un clima caldo e sereno, le varie fasi d’impasto, lievitazione e cottura nel forno a legna di molte varietà di pane, bianco o integrale, con cereali diversi e/o semi. Una merenda concluderà ogni appuntamento, con l’assaggio delle cose preparate dai partecipanti, che porteranno poi a casa le ricette, un barattolo di lievito madre e la pasta di un pane da cuocere a casa nel normale forno di famiglia. Per questo ognuno deve portare con sé una ciotola, un canovaccio e un barattolino di vetro! E’ prevista anche la visita guidata nel primo incontro al punto museale Mulino Faini, nel secondo al Museo Casa d’Erci.

Naturalmente…gelato

Docente: Alessio Calamini , maestro gelatiere 1°premio internazionale 2017                                                                                                 

Date corso:  sabato 19 e 26 Maggio                                                                                    

Durata corso: 8 ore                                                                                                                     

Numero lezioni: 2                                                                                                                Orario: il sabato dalle 15.00 alle 19.00                                                                                Sede del corso: Laboratorio del pane del Museo Etnografico Casa D’Erci, Grezzano                     

Quota di partecipazione: € 55; soci COOP € 50 

(min.10 – max.20 partecipanti)

 

Contenuti del corso: Il corso è rivolto a tutti coloro che, amando il gelato, vogliono imparare a farlo in casa con le proprie mani usando prodotti naturali di stagione e sono curiosi di conoscere i segreti che si nascondono dietro a questa bellissima arte del Gelatiere. Un percorso nel gusto, sotto la guida esperta di un gelatiere eccellente e originale, che proporrà come riconoscere un gelato artigianale di qualità, come ricreare a casa favolosi gelati, dalle materie prime di prim’ordine e frutti di stagione a ‘km 0”, come preparare le alternative completamente vegetali prive di grassi, lattosio e glutine, realizzando insieme gusti classici, gusti  insoliti e salse di accompagnamento, che verranno rigorosamente assaggiati durante gli incontri. Nell’occasione è prevista anche la visita guidata al Museo Casa d’Erci.

Cesteria: l’arte dell’intrecciare

Docente: Piero Bartolini, artigiano  cesteria e impagliatura

Inizio del corso: mercoledì 7 Marzo

Durata corso: 9 ore

Numero lezioni: 6

Orario: il  mercoledì dalle 18.30 alle 20.00

Sede del corso: P.zza Martin Luther King 3, aule Agenzia Formativa Proforma

Quota di partecipazione: € 40,00; soci Coop  €  36,00 materiali inclusi

(min. 8 – max. 10 partecipanti)

 

Contenuti del corso: Un artigiano esperto propone i materiali naturali illustrando dove  si possono trovare nel proprio ambiente, come e quando si raccolgono e come si trattano per prepararli all’intreccio. Presenta  le tecniche per realizzare cesti, canestri e panieri di varie forme e dimensioni, dai più semplici  ai più complessi, portando prototipi già realizzati per facilitare il lavoro dei partecipanti che seguirà passo passo, in piccoli gruppi. Ognuno porterà con sé gli oggetti realizzati durante il laboratorio, ma  anche le conoscenze per andare avanti da solo.

Scacco al Re! Corso base di scacchi  per adulti e adulti con bambini

Docente: Marco Calzolari, istruttore di scacchi

Inizio del corso: sabato 3 Marzo

Durata corso: 15 ore

Numero lezioni: 10

Orario: il sabato dalle 10.00 alle 11.30

Sede del corso: Biblioteca comunale, P.zza Garibaldi 10

Quota di partecipazione: adulti e adulti con bambini: € 45; soci Coop € 41 – bambini gratis

(min. 10 – max. 16 partecipanti)

 

Contenuti del corso:  Il gioco degli scacchi, ormai riconosciuto come sport olimpico, permette di acquisire e potenziare abilità utilissime non solo per la propria formazione personale, ma anche in ambito scolastico, lavorativo e sociale: capacità di attenzione e concentrazione, immaginazione e previsione, pianificazione, memorizzazione, efficienza intellettiva, capacità decisionale, creatività e logica. Nel corso il docente, istruttore Coni, svilupperà le regole del gioco, affrontando i principi generali delle tre fasi di gioco: apertura, mediogioco, finale. Saranno evidenziati gli elementi tattici e strategici fondamentali, applicandoli nelle prime partite.  Per rispondere ad un desiderio diffuso, il corso è ora aperto anche a genitori, zii o nonni che vorranno portare con sé bambini interessati al gioco degli scacchi: i ragazzi avranno un proprio tavolo da gioco con dame e scacchi, in cui giocare in coppia con la guida attenta dell’istruttore.

1° semestre 2018 – Corsi organizzati Firenzuola

Firenzuola

Museo dell’Opera del Duomo e Battistero di  S. Giovanni

DocenteGiorgia Lisi, architetto e insegnante, CaterinaTosi, guida                                                                                           

Inizio del corso: venerdì 9 Marzo

Durata corso: 7.30 ore

Numero lezioni: 4 (3 lezioni + 1 visita guidata)

Orario: venerdì dalle 17 alle 18.30 (lezione); visita guidata sabato 24/03 ore 9.45

Sede del corso: Biblioteca comunale, P.zza Garibaldi 10

Quota di partecipazione: € 28; soci Coop, Ass.ne Artemisia, Pro-loco e 14-18enni € 25  comprensiva di guida, noleggio apparecchi audio e prenotazione, escluso il biglietto d’ingresso Museo e all’intero complesso € 18                     

(min. 15- max.30 partecipanti)

 

Descrizione visita: Il corso presenta ai partecipanti quello che è chiamato “il Grande Museo del Duomo” che concentra nel cuore di Firenze lo straordinario complesso architettonico di Santa Maria del Fiore con la Cupola del Brunelleschi, il Battistero e il Campanile di Giotto. La prima visita si effettua al Battistero di S. Giovanni, oggetto di un recente restauro, che l’ha riportato al suo splendore originario. Poi si prosegue per il Museo dell’Opera che accoglie la maggiore concentrazione di scultura monumentale fiorentina al mondo: statue e rilievi medievali e rinascimentali in marmo, bronzo e argento dei maggior artisti del tempo. Restituito al pubblico dopo un importante riallestimento e continuamente arricchito con nuove acquisizioni, presenta i suoi straordinari capolavori nella nuova, spettacolare cornice di un allestimento museale accurato e suggestivo. Il percorso di visita si conclude con l’uscita su una terrazza panoramica con vista sulla Cupola del Brunelleschi, da un punto di vista davvero insolito. Il biglietto offre la possibilità, senza alcuna maggiorazione, di proseguire nel pomeriggio la visita libera alla Cattedrale, alla Cupola e al Campanile di Giotto.

 

Recupero e manutenzione dei castagneti: potature e innesti

Docente: Luciano Collini, forestale esperto castagno, Leonardo Incecchi tree climber

Inizio corso: sabato 14 e 21 Aprile

Durata corso: 8 ore

Numero lezioni: 2

Orario: il sabato dalle 9.00  alle 13.00

Sede del corso: Badia di Moscheta (aula) e castagneti demaniali

Quota di partecipazione: € 40; soci Coop, Pro-loco e 14-18enni € 35

(min.10  partecipanti)

 

Contenuti del corso: Il corso è rivolto a tutti coloro che sono interessati al recupero e alla manutenzione dei castagneti da frutto ed è condotto da un forestale esperto di potatura, innesti e rimedi contro le malattie più comuni della pianta. Gli incontri, a carattere teorico-pratico si svolgeranno all’interno di castagneti demaniali in via di recupero o recentemente recuperati presso la Badia di Moscheta. Saranno affrontate le potature di conservazione, di rinnovo e rinvigorimento o di contenimento, analizzando dal vivo  i diversi interventi da effettuare a seconda della diversa tipologia delle piante. Per le grandi piante un tree climber mostrerà l’attrezzatura, i comportamenti necessari per la potatura in sicurezza e le varie modalità di potatura con il tree climbing.

Si vedranno anche gli aspetti relativi alla conservazione delle “marze” oltre alla presentazione dei vari prodotti e delle attrezzature necessarie per la realizzazione e la protezione dei vari tipi di innesti. Dotati della attrezzatura essenziale -forbici e coltello da innesti se non si vuole solo osservare, ma fare prove dal vivo- si sperimenteranno praticamente i diversi tipi di innesto  –da quello ‘circolare’ al ’doppio spacco all’inglese’- scegliendo la forma migliore sempre in relazione ad età, dimensione e tipologia della pianta portainnesto. Si osserverà l’efficacia dei diversi innesti sulla evoluzione di piante del castagneto trattate diversi anni fa.

Corso di inglese (principianti liv. europeo A1. A2 )

Docente: Christine Fox, insegnante madrelingua

Inizio corso:  sabato 21 Aprile

Durata corso: 16 ore

Numero lezioni: 8

Orario: il sabato dalle 14  alle 16

Sede del corso: Biblioteca Comunale

Quota di partecipazione: € 60; soci Coop, Ass.ne Artemisia, Pro-loco e 14-18enni  € 54 (min.10- max.14 partecipanti)

 

Please, speak English fluently ! Incontri di conversazione

 Docente: Christine Fox, insegnante madrelingua

Inizio corso:  sabato 21 Aprile

Durata corso: 12 ore

Numero lezioni: 8

Orario: il sabato dalle 16  alle 17.30

Sede del corso: Biblioteca Comunale

Quota di partecipazione: € 55; soci Coop, Ass.ne Artemisia, Pro-loco e 14-18enni € 50 (min.10- max.14 partecipanti)

 

Tutto sullo Smartphone: come usare al meglio nel quotidiano le sue grandi potenzialità

 Docente: Pietro Pini, architetto informatico

Inizio del corso:  lunedì 5 Marzo

Durata: 12 ore                                                                        

Numero lezioni: 6

Orario: il lunedì dalle 17.30 alle 19.30

Sede del corso: Biblioteca Comunale

Quota di partecipazione:€ 55; soci Coop, Ass.ne Artemisia, Pro-loco e 14-18enni € 50  (min. 10 – max. 14 partecipanti)

 

Contenuti del corso:  Tutti ormai abbiamo uno smartphone in tasca, ma mediamente  usiamo forse meno del 20% delle sue famose app: navigatore, orologio, fotocamera, telecamera, registratore, agenda, sveglia, radio, apparecchio musicale e perfino torcia elettrica. Altro che telefono mobile: mai visto prima un ‘elettrodomestico’ personale delle telecomunicazioni, un vero e proprio minicomputer così a portata di mano, piccolo, potente, versatile ed economico! Il corso è rivolto a persone curiose che desiderano impadronirsi, con l’aiuto di un esperto, delle sue tante potenzialità per usarle al meglio e con facilità nella vita quotidiana. Per partecipare alle esercitazioni è necessario disporre di uno smartphone con sistema operativo Android (Samsung etc) o Ios (Apple) o Windows Mobile.

 

Cesteria: l’arte dell’intrecciare   

Docente: Giuseppe Calamini, artigiano cestaio

Inizio del corso: venerdì 16 Marzo

Durata corso: 15 ore

Numero lezioni: 10 lezioni

Orario: il venerdì dalle 21.00 alle 22.30

Sede del corso: Locali ex caserma

Quota di partecipazione: € 45, Soci Coop, Ass.ne Artemisia, Pro-loco e 14-18enni  € 41 (min.10 – max14 partecipanti)

Contenuti del laboratorio: Un artigiano esperto propone i materiali naturali illustrando dal vivo, con escursioni in esterno nel proprio ambiente, dove si possono trovare, come e quando si raccolgono e come si trattano per prepararli all’intreccio.  Presenta  le tecniche per realizzare cesti, canestri e panieri della tradizione, di varie forme e dimensioni, dai più semplici  ai più complessi, portando prototipi già realizzati per facilitare il lavoro dei partecipanti che seguirà passo passo, mentre lavorano in piccoli gruppi. Ognuno porterà con sé gli oggetti realizzati e le conoscenze per andare avanti da solo.

1° semestre 2018 – Corsi organizzati a Scarperia San Piero a Sieve

Scarperia  San Piero a Sieve

Luoghi di culto, santi e devozioni nel territorio di Scarperia San Piero: la metodologia di ricerca sul campo (2° fase)

Docenti: Carla G. Romby storica Architettura, Marco Pinelli storico Arte, Francesco Apergi antropologo           

Inizio corso:  martedì 27 Febbraio

Durata corso:  ore 20

Numero lezioni: 10 

Orario: il martedì dalle 21 alle 23 (incontri di gruppo), uscite per indagini sul campo

Sede del corso:  Circolo MCL, Via San Martino 24 a Scarperia

Quota di partecipazione: € 25; soci Coop € 20, incluso materiale documentario

 

Contenuti del corso: La prima fase del corso ha inteso realizzare una  base comune di conoscenze in grado di consentire ai partecipanti un approccio pluridisciplinare  alla  lettura degli edifici e dei complessi religiosi  distribuiti nel territorio  comunale e  riferibili alle tre grandi pievi di S. Agata, S. Maria a Fagna e S.Pietro. Si sono messi in luce caratteri e peculiarità  delle architetture e del patrimonio artistico che possono  essere considerati significativi elementi identitari di area e di paesi, adatti, insieme  alla variegata titolazione  delle chiese, a dare conto  di scambi e contaminazioni (artistiche, tecniche, ecc.) proprie dell’area attraversata dalle grandi arterie  del valico appenninico.

A sostegno  di tale considerazione  è prevista ora la seconda  fase  del corso, incentrata  sulla raccolta  di testimonianze locali e sull’esame puntuale della configurazione architettonica e del patrimonio artistico delle chiese appartenenti agli stessi  tre pivieri: si avvia così la ricognizione sul campo, definendo ambiti di area da ripartire  fra i partecipanti al corso, secondo la formula  del seminario-laboratorio. Con il supporto  di docenti ed esperti i partecipanti, organizzati in piccoli gruppi di lavoro, inizieranno  l’esplorazione  dal vivo delle chiese, descrivendone la caratteristiche, documentando lo stato di conservazione  del patrimonio artistico mobile, esaminando  le fonti documentarie e bibliografiche in vista di un opportuno aggiornamento  delle conoscenze, da utilizzare  come base per ogni pratica di  possibile  tutela e valorizzazione.

L‘impegno personale e collettivo del gruppo di lavoro  potrà  trovare concreta diffusione nelle comunità locali attraverso una pubblicazione  analoga a quella recentemente edita sugli edifici religiosi  del territorio di Borgo San Lorenzo.  Le attività di ricerca e di  ricognizione  sono supportate  dall’Associazione  S.T.A.R.E. impegnata  da anni  nella attività  di documentazione e valorizzazione del patrimonio culturale  del Mugello.

Acquerello botanico: rappresentazione artistica delle piante floreali

Docente: Roberta Pistolozzi

Inizio del corso: lunedì 26 Febbraio

Durata corso: 16 ore

Numero lezioni: 8

Orario: il lunedì dalle 17.30 alle 19.30

Sede del corso: Biblioteca comunale, Via Trifilò 2/b a San Piero a Sieve

Quota di partecipazione: € 50; soci Coop 45   

(min.10 – max.15 partecipanti)

 

Contenuti del corso: Fin dal XVIII secolo, i colori e i dettagli delle specie vegetali floreali realizzati ad acquerello, accompagnano la loro descrizione scientifica su libri specializzati. Artisti e illustratori che si appassionarono a questa arte unita alle scienze naturali, stimolarono lo sviluppo di un mercato specialistico che non ha conosciuto declino neppure con l’avvento della fotografia naturalistica: quest’arte affascinante infatti ha, oltre allo scopo didattico, una stretta connessione con l’espressione personale, artistica dell’autore. Il corso si propone di aiutare i partecipanti ad affinare la capacità di disegno naturalistico e delle tecniche pittoriche, che possono essere basate solo sull’attenta osservazione delle piante nei più piccoli dettagli e nella visione d’insieme che individuano ogni specie vegetale. Questo esercizio costante della mano e dell’occhio fa crescere la sensibilità e l’amore verso il mondo vegetale, stimolando il desiderio di vivere una parte del proprio tempo alla ricerca delle specie che ci circondano, alla conoscenza dei loro mutamenti  stagionali e delle interazioni ambientali con altre specie. E’ appassionante e non occorre essere esperti: tutti sono in grado di realizzare delle tavole di botanica, che saranno piacevoli e adatte ad ogni contesto.

Corso di Inglese  (principianti liv. europeo A1+)

Docente: Elena Vannoni

Inizio del corso: mercoledì 28 Febbraio

Durata corso: 20 ore

Numero lezioni: 12

Orario: il mercoledì dalle 20.30 alle 22.10

Sede del corso: Viale Matteotti 30, Spazio genitori Istituto Comprensivo, Scarperia

Quota di partecipazione: € 73; soci Coop 68  e genitori I.C. Scarperia

(min.10 – max.14 partecipanti)

1° semestre 2018 – Corsi organizzati a Vaglia

Vaglia 

Incontro con gli alberi. Conoscere e riconoscere i protagonisti di boschi, parchi e giardini.

Docente: Maria Adele Signorini, ricercatrice botanica     

Inizio corso: venerdì 4 Maggio   

Durata corso: 18.ore

Numero lezioni: 7  (4 lezioni + 3 uscite)

Orario: il venerdì dalle ore 21 alle 22.30 + 30’ opzionali per il riconoscimento (lezione), il sabato ore 9.30- 12.30 (uscite di cui sarà dato un calendario con i luoghi di visita)

Sede del corso: Biblioteca Comunale  di Vaglia, P.zza Demidoff 54 – Pratolino

Quota di partecipazione: € 43; soci Coop e 14-18enni € 38

(min.10 –max.20 partecipanti)

 

Contenuti del corso: Che differenza c’è fra un abete e un pino? E quercia e rovere sono la stessa cosa? È vero che dormire sotto il noce fa male? Tra tutte le piante, gli alberi sono forse quelli che ci colpiscono di più. Perché sono grandi, vivono a lungo, segnano il paesaggio con boschi, filari, a volte anche singoli esemplari. Perché la loro legna ci scalda d’inverno, le chiome ci fanno ombra in estate e i cambiamenti nel fogliame ci segnalano il passaggio delle stagioni. Per mille altre ragioni. Ma li conosciamo davvero? Il corso è rivolto a quanti vogliono incontrare più da vicino questi protagonisti vegetali: scoprire quali sono autoctoni e quali arrivano da lontano, quali crescono vicino al mare e quali amano il fresco della montagna, per cosa si usano (o si usavano) il legno, le foglie, i frutti di ciascuna specie; magari – perché no? – anche quali storie, tradizioni e credenze sono legate a ciascuno di loro. Ma prima di tutto è diretto a chi vuole imparare a distinguerli l’uno dall’altro, a chiamarli finalmente per nome e non più solo ‘alberi’. Perché conoscere – e riconoscere – un essere vivente è il primo, indispensabile passo per amarlo, rispettarlo e comprenderne il valore.

L’occhio e le ottiche. Laboratorio di fotografia (base)

Docente: Franco Guardascione, fotografo e insegnante di fotografia

Inizio del corso: sabato 3 Marzo

Durata corso: 16 ore

Numero lezioni: 8 lezioni

Orario: il sabato dalle 9.30 alle 11.30

Sede del corso: Biblioteca Comunale di Vaglia, P.zza Demidoff 54 – Pratolino

Quota di partecipazione: € 60; Soci Coop e 14-18enni  € 55 

(min.10 – max14 partecipanti)

Contenuti del corso: Il laboratorio, condotto da un fotografo professionista,  si rivolge a coloro che praticano la fotografia da autodidatti, ma sono interessati a sviluppare la qualità attraverso migliori competenze tecniche e compositive. Il corso alternerà momenti teorici a momenti pratici, partendo dalle conoscenze essenziali riguardo al funzionamento della macchina fotografica, alle modalità di messa a fuoco ed esposizione, alle differenze tra approccio analogico e digitale. Impareremo a scegliere se scattare in modalità automatica o manuale, in rapporto alle situazioni e perché. Esploreremo i vari generi fotografici e le regole compositive, con le scelte di inquadratura e della composizione, sperimentando dal vivo la fotografia di vari soggetti e contesti: ritratto, paesaggio, ambiente naturale e urbano. Fotografando frammenti di realtà lavoreremo con la consapevolezza che l’educazione dell’occhio è più importante della perfezione delle ottiche. L’incontro conclusivo sarà dedicato alla visione del materiale prodotto dai corsisti.

 

Corso di inglese (principianti liv. europeo B1)

Docente: Felicity Rendell Marten, insegnante madrelingua        

Inizio corso:  lunedì 12 Febbraio 

Durata corso: 20 ore

Numero lezioni: 12 

Orario: il lunedì dalle 17.50 alle 19.30

Sede del corso: Biblioteca Comunale di Vaglia, P.zza Demidoff 54 – Pratolino

Quota di partecipazione: € 73; soci Coop e 14-18enni € 68 

(min. 8 – max. 12 partecipanti)

 

Corso di inglese (intermedio liv. europeo B.2)

Docente: Felicity Rendell Marten, insegnante madrelingua         

Inizio corso:  martedì  13 Febbraio   

Durata corso: 20 ore

Numero lezioni: 12 lezioni

Orario: il martedì dalle 10.00 alle 11.40

Sede del corso: Biblioteca Comunale di Vaglia, P.zza Demidoff 54 – Pratolino

Quota di partecipazione: € 73; soci Coop e 14-18enni  € 68

(min. 8 – max. 12  partecipanti)

 

Corso di informatica di base

Docente: Pietro Pini, architetto e insegnante informatico

Inizio del corso:  mercoledì 7 Marzo 

Durata:16 ore

Numero lezioni: 8

Orario: il mercoledì dalle 20.30 alle 22.30

Sede del corso: Biblioteca Comunale di Vaglia, P.zza Demidoff 54 – Pratolino

Quota di partecipazione:€ 55; soci Coop e 14-18enni € 50

(min. 10 – max. 14 partecipanti)

 

Contenuti del corso:  Il corso di informatica di base è rivolto a persone che per hobby o per bisogno si avvicinano all’utilizzo del computer e desiderano impadronirsi delle tecnologie informatiche di base. Il corso tratta gli argomenti principali dell’utilizzo del computer, per apprendere tutte quelle abilità di cui si fa uso quotidianamente, come utilizzare un word processor per la videoscrittura, consultare e usare la posta elettronica, navigare nel web e gestire la manutenzione del pc. Viene inserito anche un nuovo modulo per apprendere l’uso di un unico PIN per accedere ai dati personali di tutti i servizi on line della Pubblica Amministrazione. Per un buon apprendimento è preferibile disporre del proprio PC portatile, anche se in biblioteca è presente qualche PC a disposizione di chi non lo possiede.

Candori Velenosi. Corso di acquerello botanico

Docente:  Laura Lotti, pittrice ed acquerellista         

Inizio corso:  sabato 21 Aprile     

Durata corso: 24 ore

Numero lezioni: 8 lezioni

Orario: il sabato dalle 9.00 alle 12.00

Sede del corso: Biblioteca Comunale di Vaglia, P.zza Demidoff 54 – Pratolino

Quota di partecipazione: € 60; soci Coop e 14-18enni € 55, escluso materiali individuali  (min. 8 – max. 12  partecipanti)

 

Contenuti del corso: Il bosco a fine inverno ci può fornire tutto il necessario per riempire i nostri fogli. Come scrive Gertrude Wister, i fiori del tardo inverno occupano nei nostri cuori un posto sproporzionato rispetto alle loro dimensioni, parlando delle emozioni che suscitano; ma la natura può ingannare, e alcune piante, così accattivanti e innocue nel loro apparire, possono essere dannose o velenose. L’osservazione si farà scientifica, e il nostro acquerello diventerà botanico. Faremo riflessioni tecnico-pittoriche sul lavoro monocromo, sulla distinzione dei bianchi, sulla selezione degli sfondi in favore del risalto dei primi piani, ecc. Ellebori su pendici o teneri bucaneve, gigari bianchi sparsi nei verdi intensi, fiori raggiati stagliati nei bruni: pennellate tonde o sottili, stese verso l’alto o in basso, ma quasi sempre bianche, dal bianco al verde, dal verde al bianco con timidi toni di giallo…quasi una lotta tra l’essere petalo e l’essere foglia per nascondersi e stupire… e noi capiremo che, se anche il bosco è incantato, la natura ci insegna che, dietro ad ogni innamoramento, spesso è sottointeso un pericolo o una sfida pittorica.

Knitting: lavorare a maglia con ferri e gomitoli

Docente: Rossana Tagliaferri, esperta di lavoro a maglia

Inizio corso: venerdì 2 Marzo 

Durata corso: 16 ore

Numero lezioni: 8

Orario: il venerdì dalle 17.00 alle 19.00

Sede del corso: Biblioteca comunale di Vaglia, P.zza Demidoff 54- Pratolino

Quota di partecipazione: € 50; soci Coop e 14-18enni € 45, escluso materiali individuali  (min.10 – max.15 partecipanti)

 

Contenuti del laboratorio: Nel clima piacevole della biblioteca un’esperta proporrà alle persone interessate – senza nessun problema se sono senza esperienza o hanno già un’abilità di base- alcuni incontri dedicati ad imparare a fare la maglia: si può farlo a ogni età e da subito si può creare qualcosa, partendo all’inizio dalle cose più semplici della tecnica del lavoro a maglia con i ferri diritti come i punti base, le diminuzioni, gli aumenti, le chiusure, per poi avventurarsi con sempre maggiori capacità di tecnica e d’immaginazione nel colorato e appassionante mondo dei gomitoli.  Oltre al grande potere di rilassamento e alla gioia del “creare” insieme, lo knitting apre un mondo di prospettive insospettabili: gruppi on-line che si scambiano consigli e saperi, fiere del settore da visitare, knit-cafè nelle biblioteche e nei luoghi di ritrovo, feste di urban-knitting in città italiane e straniere, ma, senza andar lontani, da anni ogni primavera anche nel centro storico a Barberino.